Al via un ciclo di incontri sulle opere della collezione civica livornese Conferenza “Battaglie, fiori e mendicanti.

16 aprile 2013 20:09 Commenti disabilitati

Livorno – “Battaglie, fiori e mendicanti. Note sulla pittura di genere nei dipinti del Museo G.Fattori”: è il titolo dell’incontro che, giovedì 18 aprile alle ore 17, nella Sala degli specchi di Villa Mimbelli, apre un ciclo di conferenze, tutte dedicate alle memorie, valori, significati delle opere del Museo “Fattori” stesso.
Relatore del primo incontro sarà il dott. Cristiano Giometti, ricercatore di Storia dell’Arte Moderna (sezione Storia delle Arti e dello Spettacolo) all’Università di Firenze. Giometti parlerà di arte fiamminga del XVIII secolo, partendo da tre opere di proprietà del Museo (Paesaggio fiammingo di J. Meel e natura morta di ignoto fiammingo di fine ’600-inizio ’700. Battaglia di Jacques Courtois detto il Borgognone, metà ’600).
Le conferenze sono organizzate dal Comune di Livorno con la collaborazione del FAI, delegazione di Livorno, nella persona della presidente, professoressa Valeria Torregrossa, che con grande disponibilità si è adoperata nella ricerca dei relatori. L’iniziativa rientra nei progetti didattici finanziati in parte dalla Regione Toscana che quasi ogni anno il Museo “G. Fattori” realizza nella propria sede.
Quest’anno la scelta è stata quella di privilegiare alcune opere del Museo, alcune esposte altre non esposte ma non per questo meno significative dal punto di vista storico-artistico, sulle quali i relatori prenderanno gli spunti necessari per delle riflessioni più ampie sull’arte di quel periodo o di quella corrente.
Nei prossimi appuntamenti il prof. Vincenzo Farinella partirà da un quadro di Fattori per un excursus sull’arte del Risorgimento (venerdì 3 maggio); il prof. Marco Collareta parlerà di Neri di Bicci e della pittura del ’400 a Firenze (giovedì 9 maggio) , il prof. Carlo Sisi parlerà dell’arte di Enrico Pollastrini e della pittura di storia nell’Ottocento in contrapposizione alla pittura di storia contemporanea che ha contraddistinto l’arte di Fattori e di altri macchiaioli (giovedì 16 maggio).
Gli incontri, a ingresso gratuito, si terranno nella Sala degli Specchi sempre alle 17.00.

la redazione

Comments are closed

Other News