Palio dell’Antenna: I Montatori determinanti per Ardenza e S.Jacopo. Bella cornice di pubblico

29 luglio 2012 02:59 Commenti disabilitati

Paolo Evalgelisti ( foto gianpi)

Livorno - “ Ho iniziato l’arrampicata in leggero svantaggio nei confronti del Venezia ed Ovo Sodo. A pochi centimetri dal paliotto li ho raggiunti. Ed ho allungato la mano, con le loro, per prendere la bandiera. Forse ho tirato più forte di loro ed ho allargato il braccio per sventolare il paliotto.” Queste le parole del montatore del S. Jacopo, Paolo Evangelisti.
Da più parti si dice che ogni gara ha il suo…sale. Ed il Palio dell’Antenna non è stato da meno.
Il sale è stato nella gara dei gozzo a 10. Dopo una bella gara, dove il Venezia, aveva preso un leggero vantaggio sull’Ovo Sodo, nei primi metri del tirante dell’Antenna, il montatore biancogiallo, Davide Silingardi,  riesce ad annullare il vantaggio ed appaiare l’avversario, Michele Silvestri. Nel frattempo inizia a salire Paolo Evalgelisti, S. Jacopo, e, in pochi metri, raggiunge i due avversari, proprio all’altezza della cima. Tre mani sulla bandiera amaranto, ed più veloce a sventolare Evangelisti.

Il S.Jacopo esulta ( foto gianpi)

Mentre l’armo del presidente Contesini inizia ad esultare, il gozzo del Venezia, salutando con ironia, lascia il campo di gara, e si porta verso la propria Cantina. Poi ci hanno riferito che contestavano il fatto che, il montare, ha strappato di mano il paliotto al suo montatore.
Abbiamo cercato di intendere il regolamento.
In proposito non risulta niente. Quindi lo strappare di mano il paliotto sarebbe regolamentare. Quindi motivo che la Giuria non sia intervenuta.

Il team ardenzino premiato da Maurizio Bettini ( foto gianpi)

Prima dei 10 le gozzette a 4 remi. Vince l’Ardenza. Ed anche qui il montatore  è stato determinante.
Bella la lotta tra i rossoverdi ardenzini ed i gialloneri monteneresi, che arrivano alla pari sotto l’Antenna. E qui Davide Silingardi è più bravo di Paolo Evalgelisti.
Prima delle gare i figuranti della “Livornina” hanno sfilato tra il numeroso pubblico, sulla gradinata, lungo le spallette ed al Ponte girevole, raccogliendo consensi ed  applausi.
Infine la premiazione. E qui la “Fondazione” inizia a … lavorare. Tre assessorati, Turismo con Paola Bernardo, Cultura con Mario Tredici e Sport con Maurizio Bettini. Al loro fianco uno degli sponsor, Alessandro Neri. Inoltre Vittorio Pasqui il Presidente del CPM.
I team vincenti
Ardenza La Rosa: Timoniere: Pizzi. Vogatori: Fabbri, Speranza, Scateni, Carocci,   All. Casprini ( Montatore: Silingardi)
S.Jacopo: Timoniere Piccinini Vogatori: Boni, Tosi, Brunelli, , Pantani, Pampaloni, Senesi, Bigio, Vannucci, Conforti, Canessa. All. Marconi (Montatore: Evangelisti)

Comments are closed

Other News