Eccellenza: Un …Lampo al 90′ e per la squadra di Balleri è sconfitta

15 gennaio 2012 18:58 Commenti disabilitati

Lampo -  Pro Livorno Sorgenti    1-0

Athos Ferretti. A Lamporecchio si è "vestito" da regista. ( foto gianpi)

Lampo ( 4-4-2): Massaini, Spinelli, Ciattini ( 67’ Sorini) Marchetti, Tarli, Sarmiento, Moncini (85’ Tropea) Baldaccini, Viscusi ( 76’ Vento) Leo, Marrani. 12 Cipollini 13 Lici 14 Ramundo 15 Fresta All. Petroni
Pro Livorno Sorgenti ( 4-1-2-1-2): Marazzato, Postolache, Rossi G., Frediani, Felloni, Olivieri, Rispoli ( 88’ Gennari) Vannucci, Tempini, Ferretti, Rinaldi ( 63’ Caroti)12 Reali 13 Domenichini 15 Rossi F. 16 Mucci 18 Sgariglia All. Balleri
Arbitro: Baldi di Viareggio ( Laganà e Bordigoni di Carrara)
Reti: 90’ Leo
Lamporecchio – L’arbitro stà guardando l’orologio, e pronto a concedere il recupero, concederà poi cinque minuti, quando Leo approfitta dell’unica disattenzione della difesa livornese e batte Marazzato, con un preciso rasoterra sul palo opposto. E’ stato così inaspettato, che, il pubblico, non ha subito recepito. Poi, dopo alcuni secondi, l’esultanza per la vittoria, che porta la squadra del Lampo al terzo posto. Di contro una squadra incredula.
La partita aveva dato sentore che poteva terminare in un pareggio salomonico. Basti pensare che i portieri hanno trascorso un pomeriggio tranquillo.
Molto movimento fino alle tre quarti, poi le azioni si spegnevano al limite delle aree di rigore. Alla luce di questa sconfitta, il calendario, offre poco respiro, specialmente nelle prossime due partite. Domenica in casa con la capolista Fc Lucca e, quella dopo, in quel di Ghivizzano. Ed anche la classifica non sorride.
Il mercato di riparazione aveva permesso di sistemare il centrocampo con Urbani, e l’attacco con D’Ambrosio, purtroppo a Lamporecchio non sono scesi in campo. Il primo per squalifica, ed il secondo per infortunio. Per domenica dovrebbero tornare ai loro posti.
La lavagna di Balleri
Difesa a quattro. Postolache e Rossi Giacomo esterni con Felloni ed Olivieri centrali. Poi la novità tattica. Centrocampo a rombo. Frediani basso davanti alla difesa, due esterni con Rispoli e Vannucci, e vertice alto, a far da regista, Ferretti. Due punte. Rinaldi centrale e Tempini esterno a sinistra.
Con l’ingresso di Caroti, Tempini si posizionava centrale, ed il nuovo entrato a sinistra, poi negli ultimi dieci minuti passava a destra. L’ingresso di Gennai non cambiava niente sotto il profilo tattico.
La nuova posizione di Ferretti dava la possibilità di creare maggiore spazio sulle fasce. In fascia sinistra spingevano, a turno, Vannucci e Rossi. Mentre sulla destra andava Rispoli.
Questa nuovo assetto tattico darà, sicuramente, maggiori risultati quando potranno scendere in campo Urbani e D’Ambrosio.
Risultati
Albinia -  Signa                               0-0
C.Fiorentino -  PietraMarina    0-3
FcLucca -  Montemurlo              2-0
Ghivizzano – Montecalvoli        1-1
Lammari -  U.Taccola                  2-0
Lampo -  Pls                                 1-0
PesciaU. – F.Lucchese                 4-0
Pisa Sc -  Massese                          1-1
Classifica
FcLucca 50 /// Massese 31 /// Lampo 30 /// Pisa 29 //// Ghivizzano, Pescia U. 28 ///  Quarrata, Lammari 26 /// Montemurlo, PietraMarina 25 /// Pls 23 /// Albinia 22 /// Castelfiorentino 19 /// F.Lucchese 18 /// R.Taccola 15 /// Sogna 13 /// Montecalvoli 11

Comments are closed

Other News