Palio Marinaro: Il Palio che porterà al futuro

28 giugno 2011 13:57 Commenti disabilitati

Claudio Ritorni, Vittorio Pasqui ( gianpi)

Livorno – L’assessore allo sport del Comune di Livorno, Claudio Ritorni, ha iniziato la presentazione del Palio Marinaro 2011 col dire…” questo sarà un Palio importante, perché avrà il compito di fare da traghettatore  verso il futuro. Ed,  a proposito di futuro, vorrei sottolineare il lavoro della maggior parte delle sezioni. Questo è un elemento importante, comune, per tutti. Dopo il 10 luglio, ha continuato l’assessore,  inizierà un momento di riflessione. Per iniziare il nuovo cammino….”
Per Vittorio Pasqui, presidente del Palio ha ricolto un pensiero alla città…”Lavorare insieme alla città per il Palio, questo momento, mi offre l’occasione per ringraziare chi ci permette di mettere in essere il Palio. Il Palio una gara che vede, in gara, 8 gozzi da dieci in acqua. Nessun altra gara ha questa partecipazione. Vorrei inoltre ringraziare Ennio Lorenzini, che ha contribuito, in modo efficace, per l’acquisto della barca per Sportlandia…”
Enrico Campanella ha messo in evidenza, sfogliando il libro del Palio, che alcune pagine sono dedicate alla scia.(gara storica e ci domandiamo: perché non ritorna?) ed un articolo dedicato Museo del  remo labronico, e, dove si scrive, di una barca, il Capitam Launaro, del 1927, in corso di restauro, per poi esporla la museo.
Ancora Vittorio Pasqui….”Quest’anno abbiamo messo in pratica alcuni consigli. Tra i quali portare la pubblicità del Palio al di là della città.  E dare un segno delle nostre tradizioni. Per questo il pubblico che verrà alla Terrazza Mascagni, oltre al maxischermo relativo la Palio ed alla gara di Indoor Rowing, anche un Gazebo del cacciucco, che resterà aperto oltre al sabato 2 giugno, anche nella serata di domenica 3. Il guadagno della vendita di cacciucco e bevande, sarà devoluto per l’attività remeire riservate ai ragazzi con difficoltà intellettive di Sportlandia. Ed a proposito vorrei porgere un pubblico ringraziamento a Ennio Lorenzini per contribuito in modo fattivo per l’acquisto della barca Sportlandia…”

Mauro Martelli ( gianpi)

E’ intervenuto poi Mauro Martelli…”Per le è un onore essere il presidente di questa associazione ( Sportlandia n.d,.r.). Però, vorrei sottolineare che, dentro a quest’ associazione, siamo tutti presidenti. E la nostra bandiera non ha un colore solo, ma tutti…”
Cos’è Sportlandia Livorno
E’ un’ associazione che si propone di dare continue opportunità di sviluppo fisico e sportivo alle persone con disabilità intellettive, permettendo di dimostrare le loro capacità di condividere la gioia con la famiglie e l’intera comunità.

In ginocchio il team della barca di Sportlandia ( gianpi)

L’associazione è basata sul volontariato e porta avanti insieme alla canottieri Livornesi e Vigili del Fuoco Tomei, l’esperienza del canottaggio unificato per atleti con e senza disabilità intellettiva. Nasce nel 2009 e già al suo primo anno di vita organizzò il 1° meeting Nazionale Special Olympics di Indoor Rowing, al quale parteciparono circa 60 atleti speciali oltre ad atleti partner.

 

 

Iniziative collaterali
La Scuderia Kinzica, costituita nel 1962, tra le più antiche r gloriose scuderie automobilistiche italiana, allestirà, alla Terrazza Mascagni, una esposizione di auto e moto d’epoca.
Tentativo di record del Mondo sui 100 km. di remo ergometro.
Una disciplina nata dalla fusione tra canottaggio e fitness,  indoor Rowing, nata, come sport, nel 1981. Un prova di circa 5 ore della quale saranno protagonisti 15 atleti azzurri, specialisti del canottaggio indoor sui remi energometri appartenenti a diversi club remieri italiani: Vigili del Fuoco di Livorno, Vigili del Fuoco Bili di Pisa, Aniene di Roma, Accademia Navale di Livorno, Lega Navale Cagliari, Giacomelli di Pisa, Pro Sport Trento, Stabia, Murcarolo di Genova de Idroscalo di Milano. Sabato dalle ore 18 alle 22.

Massi Bardocci, Valeria Volpi

Valeria Volpe
L’attrice, che fece il suo debutto al Palio dell’Antenna dello scorso anno, torna da affiancare Massi Bardocci, la speaker ufficiale del palio. Questa volta con un compito particolare. Porgere, con la sua bella voce, la storia delle sezioni nautiche.

Il drappo del palio, realizzato dal pittore livornese Roberto Pampana, sarà consegnato, in mare , al termine della manifestazione.
La Premiazione
La sera alle ore 21 alla terrazza Mascagni.

Il Cencio dell'Antenna (gianpi)

Palio dell’Antenna
In chiusura l’assessore ha voluto rivolgere un ringraziamento a coloro che permetteranno la messa…in acqua del Palio dell’Antenna….” Nonostante si tagli il palio dell’Antenna si farà ( 30 luglio n.d.r.)  Per questo debbo ringraziare due famiglie livornesi. Le famiglie Neri e D’Alesio. Le quali non si sono rese disponibili perché lo ha chiesto il Comune; ma perché credono nel futuro di questa nostra cultura…

Luciano De Maio

Luciano De Maio
… Non a caso è accanto a me Roberto, padre di Luciano. Fin dalla prima gara, in modo spontaneo, manifestazione remiera ha voluto ricordare l’amico Luciano De Maio.
Per il Palio la Super Coppa, che viene assegnata alla sezioni, dei 4 e dei 10, inerente alle gare Risi’atori, Barontini e Palio, fino allo scorso anno offerta dalla Dow Chimica, quest’anno sarà offerta dal Tirreno, il giornale per cui lavorava. ”

Comments are closed

Other News