Coppa Tito Neri: Il Borgo rosa a sorpresa. Il venezia junior padrone

4 giugno 2011 20:16 Commenti disabilitati

Scali Novi Lena

Livorno - E’ partita la 33° edizione della Risi’atori, poggi coppa Tito Neri Risi’atori. La Darsena Nuova, una tavola. La prima gara è per le gozzette rosa. I benpensanti del remo aspettano, di nuovo, prima il Montenero e secondo il Salviano. Il primo  a partire è il Colline, buon tempo. Poi il Salviano, nel percorso, con 4 boe,  900 metri ed è a cronometro, la timoniera Alessia Lucarelli spinge, le sue vogatrici, e scandisce le palate.   Raglia il traguardo con un tempo che lascia ben sperare ( 4’09”5). Subito dopo in acqua le giallonero del Montenero. Massimo Dovicchi, dalla banchina, incita le sue allieve. Tagliano il traguardo impiegando 3” in meno.

Rumor nel passaggio antistante alle cantine

ancora il MonteneroSembrava la volta buona per le amaranto del Salviano… Mentre il gruppo montenerese ostenta la tranquillità, di chi sà di essere forte. Parte il Borgo. Un tempo da dimenticare. Per ultimo l’Antignano. E quello che non ti aspetti succede.

 

 

Ecco la sorpresa

Le bimbe der Brucioni ( l’allenatore) spingono le colleghe nei gradini inferiori. Il loro tempo è 4’04”8. Un tempo da primi della classe. Dovicchi e Casprini dovranno capire il perchè. La Barontini, altra gara a cronometro, è alle porte.
Questo l’equipaggio dell’Antignano

Luciano Mengheri sorride le sue rosa sono sul gradino più alto ( foto gianpi)

Timoniera: Benifei. Vogatrici: Lenzi, Brucini, Di Maio, Ferroni. All. Calloni.
Subito dopo partono le gozzete degli Junior. Ed ancora una volta l’armo rossobianco, e non bianco rosso, come tiene a precisare Emiliano Fanelli, ha dettato legge. Una barca che rema all’unisono, sfiorando l’acqua. Dopo di loro l’armo biancovedere del S. Jacopo e terzo il Pontino.
In questa gara l’OvoSodo è sceso in acqua con tre vogatori. Il quarto si era infortunato, precedentemente, a scuola. Lo speaker né rende edotti gli spettatori, in gran numero sulle spallette e lungo le cantine. L’armo del presidente Pirro Stefanini parte; ma, dopo alcuni metri, alza le braccia. Dal pubblico parte un lungo applauso.
Questo l’equipaggio del Venezia

Monica Ria premia i dominatori ( foto gianpi)

 

Timoniere: Brigiotti Vogatori: Giuliani, Tonci, Braccini, Lazzeri ( a dips. Ara, Sculco. All. Brucioni

 

 

Ordine d’arrivo
Gozzette Rosa – 1° Antignano 4’04”8 /// Montenero 4’06”9 /// 3° Salviano 4’09”5 /// 4° Borgo 4’30”6 /// 5° Colline 4’41”6
Gozzette Junior – 1° Venezia 3’37”6 /// 2° S. Jacopo 3’48”9 /// 3° Pontino 3’52”3 /// 4° Salviano 3’56”7 /// Borgo 4’09”9 /// 6° Ovo Sodo  senza tempo.
Il prossimo appuntamento con la Coppa Barontini/Coppa Fagni. La gara più spettacolare, visto lo scenario dei fossi e vogata in notturna. Svenerdì 17 giugno Coppa Lorenzini, gara riservata al Minipalio, e sabato 18 giugno Coppa Barontini, con le gozzette a 4 remi senior e gozzi a 10 remi.

Gino Corradi premia il S. Jacopo junior ( foto gianpi)

Il Borgo rosa alla partenza ( foto gianpi)

Comments are closed

Other News