De Lucia e Miglionico due giornate di stop

25 maggio 2011 11:31 Commenti disabilitati

Livorno – Tre giocatori amaranto non potranno essere in campo domenica contro il Frosinone, per dare il saluto, di fine campionato, ai tifosi livornesi. De Lucia, Miglionico ( due giornate) e Barusso (una).
Queste le motivazioni del Giudice Sportivo.
Per il portiere: ” Proteste nei confronti degli ufficiali di gara (terza sanzione). Al termine della gara, rivolto locuzioni ingiuriose agli ufficiali di gara e colpito con un calcio la porta dello spogliatoio arbitrale”.

Miglionico

Per il regista di difesa “ Al termine della gara, ed al rientro nei locali degli spogliatoi, rivolge locuzioni ingiuriose agli ufficiali di gara”.
Barusso per somma di ammonizioni.
Novellino, che in questi giorni ha espresso il desiderio di rimanere anche per il prossimo campionato ( ha ancora un anno di contratto). “Poter, come dice lui, partire con la preparazione iniziale, è un’altra cosa.
La difficoltà maggiore che ha incontrato, il mister, è quella della preparazione, anche rivolta al tipo di gioco che preferisce. Pressing e movimento senza palla. Purtroppo per lui, trovando una squadra con un tipo di allenamento…diverso ( basti ricordare che, dopo il suo avvento, è stato esonerato anche il preparatore atletico di Pillon, Piergallini). Ha dovuto fare di necessità virtù. Anche dal fatto che nel periodo, che ha assunto la guida della squadra, non avrebbe potuto fare una preparazione, tipo inizio campionato o di richiamo nel periodo di sosta, perché avrebbe, come si dice in gergo, imballato i muscoli dei giocatori. Tatticamente ha più volte dimostrato di d saper leggere le partite, e, di conseguenza, cambiare volto alla squadra durante l’incontro. Caratterialmente la squadra ha avuto modo di dimostrare che ha assunto la personalità di “Monzon”. Quindi con alcuni cambi, intelligenti, nel prossimo campionato, il Livorno potrà essere protagonista.

Corre voce che, il mister della primavera (David Cei), non sarà confermato. Al suo posto dovrebbe entrare Simone Venturi, attuale allenatore degli allievi nazionali.

Comments are closed

Other News